5 delle migliori spiagge del mondo da visitare in estate

Secondo FlightNetwork queste sono alcune delle migliori spiagge del mondo da visitare in estate. 1. Spiaggia del Navagio Un voto sul sito di viaggi FlightNetwork...

Secondo FlightNetwork queste sono alcune delle migliori spiagge del mondo da visitare in estate.

1. Spiaggia del Navagio

La spiaggia del Navagio, ovvero Naufragio in italiano, o del Relitto è una remota baia isolata a Zante, in Grecia.

Un voto sul sito di viaggi FlightNetwork ha rivelato le migliori spiagge del mondo che sono state scelte da 1200 giornalisti, blogger, editori e agenzie di viaggio in tutto il mondo. Il primo è Navagio, a Zante, in Grecia, puoi arrivare solo in barca e dove fare il bagno dovrai fare la fila. La sua bellezza naturale e le acque cristalline contrastano con una nave arenata lì dal 1980.

La spiaggia del Navagio, ovvero Naufragio in italiano, o del Relitto è una remota baia isolata a Zante, in Grecia. È una tra le spiagge più pittoresche e belle di tutta la Grecia e deve la sua fama al relitto della M/n Panagiotis, arenatasi tra le sue sabbie e ciottoli bianchi.

2. Spiaggia di Whitehaven

L'isola è raggiungibile in barca, idrovolante ed elicottero da Airlie Beach, così come Hamilton Island.

Situata nel Queensland, in Australia, Whitsunday Beach è il secondo migliore luogo al mondo, ideale per visitare durante le vacanze o in qualsiasi momento dell’anno. Fa parte delle 74 isole del parco nazionale delle Isole Whitsunday, essendo la più grande di esse, è quasi vergine e si estende per 7 chilometri.

Le sue acque cristalline e le specie che possono essere viste lì come piccoli squali, razze e tartarughe, lo rendono speciale oltre ad essere situato vicino alla Grande Barriera Corallina.

L’isola è raggiungibile in barca, idrovolante ed elicottero da Airlie Beach, così come Hamilton Island. Si trova di fronte a Stockyard Beach, meglio conosciuta come Chalkie’s Beach, sull’isola di Haslewood.

3. Spiaggia dell’Isola Marieta

Le Isole Marieta sono un gruppo di piccole isole inabitate a pochi chilometri dalle coste di Nayarit, in Messico.

Le Isole Marietas o Hidde Beach, sono una delle maggiori attrazioni turistiche con una destinazione balneare che il Messico offre a residenti e stranieri. È una spiaggia nascosta con una varietà di passaggi in grado di innamorarsi di chiunque.

Per arrivarci devi attraversare un tunnel d’acqua, poiché dall’esterno sono nascoste le sue acque blu, situate al largo della costa di Puerto Vallarta, in Messico.

Le Isole Marieta sono un gruppo di piccole isole inabitate a pochi chilometri dalle coste di Nayarit, in Messico. Sono molto conosciute tra le mete più turistiche a causa di una ricca fauna marina, che grazie al governo messicano è libera e protetta da pescatori e cacciatori.

4. Baía do Sancho

Arrivare a Baia do Sancho è possibile attraversando con una barca un sentiero nella giungla.

Baia do Sancho è una delle spiagge più belle nel suo paese, ma è anche una delle migliori al mondo grazie alla miscela di colori che le sue acque offrono alla vista. Si trova a Fernando de Noronha, in Brasile, un arcipelago dell’Oceano Atlantico.

Arrivare a Baia do Sancho è possibile attraversando con una barca un sentiero nella giungla adatto solo a persone con resistenza fisica, dal momento che devi scendere le scale di roccia giganti in un acantildo.

5. Spiaggia di Tulum

Tulum è una città sulla costa caraibica della penisola messicana dello Yucatán.

Indubbiamente, le spiagge del Messico sono le preferite, la spiaggia di Tulum a Quintana Roo, in Messico, è la quinta più bella del pianeta. Fa parte della Riviera Maya ed è l’unica zona archeologica sul mare in questo paese. Tulum si trova 70 km a sud di Playa del Carmen.

Tulum è una città sulla costa caraibica della penisola messicana dello Yucatán. È nota per le rovine ben conservate di un’antica città portuale dei Maya. L’edificio principale è una struttura in pietra chiamata Castillo (castello). Arroccata su una scogliera, domina sopra la spiaggia di sabbia bianca e il mare turchese. Vicino alle rovine si trova il Parco nazionale di Tulum, un’area costiera con mangrovie e cenote (doline).


Altre spiagge che sono entrate nella classifica offerta dal sito sono rispettivamente Grace Bay, Isole Cayman, Seychelles, Playa Maya Bay e Varadero Beach in questo ordine. Senza dubbio tutte le spiagge e la natura sono meravigliose, ricordati di non lasciare la spazzatura se ne visiti una qualsiasi.

Potrebbero interessarti anche...