Video: Sequenza atterraggi Aeroporto Skiathos in Grecia, la St Marteen d’Europa

Nel Video YouTube che vi presentiamo oggi e caricato dal famoso canale di avvistamento Cargospotter, possiamo goderci una sequenza di avvicinamenti e atterraggi...

Video: Sequenza atterraggi a Aeroporto Skiathos in Grecia, la St Marteen d'Europa

Nel Video YouTube che vi presentiamo oggi e caricato dal famoso canale di avvistamento Cargospotter, possiamo goderci una sequenza di avvicinamenti e atterraggi molto bassi all’aeroporto Alexandros Papadiamantis (JSI) sull’isola greca di Skiathos; compreso uno degli atterraggi più bassi mai registrati in video in aeroporto, di un Embraer E190 della compagnia aerea britannica BA CityFlyer, una compagnia aerea internazionale sussidiaria della British Airways.

Il video è stato registrato nel 2019 e mostra diverse persone sulla soglia della pista, situata vicino alla spiaggia di Xanemos. Questo aeroporto è molto paragonabile all’aeroporto internazionale Princess Juliana (SXM), nella parte olandese dell’isola di St. Martin (St. Maarten), nei Caraibi. Come nell’aeroporto caraibico, le persone si radunano lì per sentire l’esplosione dei motori degli aerei durante il rollio di decollo.

Un’altra somiglianza è l’altitudine degli aerei durante l’avvicinamento all’atterraggio, che sorvolano la spiaggia a bassa quota, registrando bellissime immagini per gli appassionati di aviazione. Tuttavia, come a St. Maarten, non è tutto divertente; le autorità avvertono sempre i bagnanti dei rischi del luogo, dopotutto ci sono state segnalazioni di feriti e persino morti per ‘divertimento’ con quello che viene chiamato jet blast.

L’Aeroporto Alexandros Papadiamantis dispone di una pista lunga 1.628 metri e riceve centinaia di voli giornalieri da numerose destinazioni in Europa, soprattutto nei periodi estivi e festivi, con equipaggiamenti che vanno da un turboelica ATR 42 al Boeing 757, oggi il più grande autorizzato ad operare al

terminal. In passato, la defunta Air Italy ha utilizzato anche il 767-200, il più grande aereo mai atterrato a Skiathos.

A proposito di sicurezza e dei rischi per le persone che si avvicinano alla pista di atterraggio, è notizia recente quela che riporta un nuovo incidente, nel giro di poche settimane. Si è verificato nell’area esterna dell’aeroporto di Skiathos dove, ogni giorno, molti turisti, oltre alla gente del posto, registrano in video e immagini gli impressionanti atterraggi e decolli di aerei a bassissima quota.

Questa volta, a causa della pressione dei gas provocata dalle turbine, una cittadina britannica, 61 anni, è caduta a terra dalla terrazza su cui era salita per filmare da una posizione migliore, provocando lesioni cerebrali. La donna è stata trasportata mercoledì a mezzogiorno da Skiathos al porto di Volos, dalla Centrale Operativa della Guardia Costiera – Guardia costiera ellenica e alle 15:30 è stata ricoverata in un ospedale.

Il nuovo incidente ha provocato l’intervento della Procura di Volos, mentre è in corso un’indagine preliminare da parte dell’AT. Il quotidiano SciatoSi segnala che, il 19 giugno, in un incidente analogo, un uomo di 79 anni è rimasto lievemente ferito nello stesso modo, ma senza richiedere il ricovero in ospedale.



Potrebbero interessarti anche...