Messico: Tulum un sogno Maya sul mar dei Caraibi

Tulum è un meraviglio sito archeologico che sorge sul mar dei Caraibi nella penisola dello Yucatan in Messico. E’ un insediamento Maya sul mare, unico...


Messico: Tulum un sogno Maya sul mar dei CaraibiTulum è un meraviglio sito archeologico che sorge sul mar dei Caraibi nella penisola dello Yucatan in Messico. E’ un insediamento Maya sul mare, unico al mondo, l’edificio principale è El Castillo (il castello) che sorge a picco sul mare e pare fosse utilizzato per scaricare le merci durante gli scambi che avvenivano sul marea bordo dell’imbarcazione di legno conosciuta come pagaia, una sorta di canoa. Fu la prima città nella quale si scontrarono gli spagnoli con gli abitanti del Messico. Il sito archeologico di Tulum comprende ben 60 edifici ed è circondato da mura per difendere la città.

Tulum ha subito anche una forte influenza tolteca, il popolo più sanguinario e guerriero che ospitò il Messico. I sacrifici umani sono fortemente legati a questo popolo che soggiogò i maya, un popolo più pacifico concentrato sulla conoscenza come chiave di vita. Uno degli edifici principali, oltre al Castello, è il Tempio degli Affreschi formato da tre livelli che simboleggiano i tre regni delle credenze maya: il mondo sotterraneo buio dei morti (identificato anche nei cenote), il livello medio dei viventi ed il cielo dove secondo loro vivevano gli dei. Gli dei adorati in questa città vengono simboleggiati negli affreschi del tempio il dio delle immersioni ed il dio serpente simbolo maya che padroneggia anche a Chichén-Itza. Il mare che bagna Tulum è magnifico turchese e limpido con una barriera corallina che proteggeva la città dalle grandi navi che spesso si incagliavano lungo la barriera. La spiaggia, che sorge sotto il sito archeologico, è bianchissima con sabbia fine, uno scenario unico che rende Tulum uno dei siti più visitati del Messico per il fascino della storia archeologica ma anche per il panorama suggestivo su cui sorge.

 

Autore

Potrebbe interessarti...