La meraviglia dei cetacei che abita attorno alle Isole Canarie

Alle Canarie si possono trovare fino a trenta specie diverse di cetacei, tra cui la balenottera azzurra e molti delfini. La loro presenza è così frequente che le isole sono diventate il luogo più importante d'Europa per la loro osservazione in libertà.

Isole Canarie la meraviglia delle balene Foto

La Giornata mondiale delle balene ricorre ogni terza domenica di febbraio: quest’anno cade domenica 18 febbraio. Per celebrare questa data presentiamo la meraviglia dei cetacei che abita attorno alle Isole Canarie, un acquario a cielo aperto. Scopri come le Isole Canarie sono diventate il principale luogo in Europa per osservare i cetacei in libertà. Osserva delfini, globicefali, capodogli e balenottere in un acquario a cielo aperto.

Giornata mondiale delle balene: osservare cetacei nelle acque delle Isole Canarie

Le Isole Canarie sono un luogo ideale per osservare cetacei grazie alla ricchezza del fondale marittimo, alla trasparenza e alla temperatura delle acque. Molte specie di cetacei, tra cui delfini, globicefali, capodogli e balenottere, abitano permanentemente queste acque.

Le Canarie sono diventate il principale luogo in Europa per osservare i cetacei in libertà.

Isole Canarie la meraviglia delle balene

Le imbarcazioni per l’osservazione dei cetacei sono contraddistinte dal marchio “Blue Boat”, che garantisce il rispetto delle normative e la protezione dei cetacei. La costa ovest di Tenerife è stata designata come sito del patrimonio per la conservazione delle balene, la prima area marina europea a ottenere tale riconoscimento. I turisti possono anche visitare acquari di alta qualità per scoprire altri segreti del mondo marino delle Canarie.



Potrebbero interessarti anche...