NASA e Boeing disegnano nuovo tipo di aereo, più efficiente

La NASA e Boeing stanno collaborando allo sviluppo di un nuovo velivolo, un velivolo a corridoio singolo a basso consumo di carburante, per uso commerciale. L’obiettivo...

aereo nasa boeing futuro

La NASA e Boeing stanno collaborando allo sviluppo di un nuovo velivolo, un velivolo a corridoio singolo a basso consumo di carburante, per uso commerciale. L’obiettivo è ridurre le emissioni di carburante e ridurre l’impatto climatico dei voli aerei.

Il progetto di aeronautica si concentra sullo sviluppo di una nuova struttura alare chiamata ala transonica rinforzata con traliccio, che sarebbe più efficiente in termini di consumo di carburante e potrebbe utilizzare fino al 30 percento in meno di carburante rispetto agli attuali modelli di aeromobili.

Non è la prima volta che la NASA sviluppa aeroplani, lo ha già fatto con l’aereo elettrico X-57 Maxwell e il suo aereo da trasporto Super Guppy. Lavorano con l’aerodinamica da molti decenni, quindi lo sviluppo di tecnologie aeronautiche all’interno dell’azienda va ben oltre la costruzione di razzi che raggiungono la luna.

Non sarà un compito facile, poiché in questo caso è necessario creare la struttura necessaria per questa forma alare senza aggiungere troppo peso al velivolo. Secondo Bob Pearce, amministratore associato per la direzione della missione di ricerca aeronautica della NASA, l’aumento delle proporzioni di un’ala riduce la resistenza indotta dall’aereo, la resistenza dovuta alla

portanza. Ma la sfida è farlo senza aggiungere troppo peso all’aereo.

Hanno già mostrato il concetto nel 2019, e ora hanno mostrato i progressi, anche se mancano ancora alcuni anni prima che sia possibile integrare altre tecnologie e passare da demo a praticamente utilizzabile.

Il silenzioso supersonico X-59 QueSST della NASA non trasporterà passeggeri, ma in questo caso non sarà così, la NASA vuole sviluppare una tecnologia che possa essere utilizzata commercialmente.

La NASA ha sviluppato varie tecnologie aeronautiche in passato, alcuni esempi includono:

  • Il velivolo elettrico X-57 Maxwell: un velivolo sperimentale che utilizza motori elettrici per volare.
  • L’aereo da trasporto Super Guppy: un aereo di grande portata utilizzato per il trasporto di merci e attrezzature.
  • Winglets: estensioni verticali sulle ali che migliorano l’efficienza aerodinamica dei velivoli.
  • Tecnologie per ridurre le emissioni di carbonio.
  • Progetti e tecnologie per migliorare l’efficienza del carburante e ridurre l’impatto ambientale.

È tempo di mettere tutta questa esperienza nelle mani dei consumatori, con un aereo che ci porta da un luogo all’altro consumando molto meno dei dispositivi attuali.



Potrebbero interessarti anche...