Conoscere Arhus, la Capitale Europea della Cultura 2017 in Danimarca

Arhus è la seconda città più grande della Danimarca e quest’anno è stata eletta Capitale Europea della Cultura 2017. Di seguito troverete descritte alcune...


Conoscere Arhus, la Capitale Europea della Cultura 2017 in Danimarca

Arhus è la seconda città più grande della Danimarca e quest’anno è stata eletta Capitale Europea della Cultura 2017. Di seguito troverete descritte alcune interessanti attrazioni della città.

Museo di arte contemporanea AroS

Il museo ospita le opere d’arte di tantissimi artisti più all’avanguardia del mondo e non solo. La parte più interessante del museo è l’installazione “Your Rainbow Panorama” di Olafur Eliasson. Si tratta di un percorso di 150 metri che permette di osservare la città attraverso un vetro colorato, che riproduce i colori dell’arcobaleno (nella foto di copertina).

Parco dei Cervi

Il parco si trova a sud di Arhus e fa parte della foresta di Thors che a sua volta fa parte della grande foresta Marselisborg-Moesgaard. In questo parco si può interagire con i cervi, offrire loro cibo e accarezarli. Nel parco si possono osservare anche i cinghiali, attraverso un recinto. Il parco è aperto sempre dalle 8 del mattino fino al tramonto.

Tivoli

Questo parco divertimenti si trova nel centro di Aarhus. Indipendentemente dall’età, troverai tante attrazioni che fanno per te! Tivoli offre anche alcune delle attività più emozionanti dell’Europa del Nord come per esempio la Sky Tower, una combinazione di bungeejumping e immersioni subacquee.

Queste non sono le uniche attrazioni che la città offre e durante il 2017 la città ospiterà tantissimi eventi e mostre. E’ una destinazione da non perdere per chi ha intenzione di scoprire la Danimarca.

Come visitare la città

La città può essere visitata in bicicletta, che è un’alternativa molto economica, paragonata al trasporto pubblico. La città presenta una rete di piste ciclabili che permette di raggiungere qualsiasi destinazione.

Shopping

Per quanto riguarda lo shopping, ovviamente bisogna fare una tappa nei negozi Lego, se si hanno dei figli. Per quanto riguarda la moda danese, i capi d’abbigliamento sono molto sobri, la situazione cambia quando si parla di accessori, i brand danesi, anche se non sono molto conosciuti, vendono prodotti molto particolari e di qualità.

Autore

Potrebbe interessarti...