Shakhtar-Inter Streaming TV, dove vedere Gratis il match di Kiev

CHAMPIONS LEAGUE – Shakhtar-Inter streaming si gioca oggi martedì 28 settembre 2021 alle ore 18:45 italiane, allo stadio Olimpiyskiy di Kiev, Ucraina, per...

Shakhtar-Inter streaming gratis tv.

CHAMPIONS LEAGUE – Shakhtar-Inter streaming si gioca oggi martedì 28 settembre 2021 alle ore 18:45 italiane, allo stadio Olimpiyskiy di Kiev, Ucraina, per il turno 2 della fase a gironi di Champions League. Quello in terra inglese sarà il 3° confronto nella competizione fra le due formazioni, che per il resto si sono affrontate due volte in finale: i Reds hanno vinto con la lotteria dei rigori ad Istanbul nel 2005, il Diavolo si è imposto 2-1 ad Atene nel 2007.

Dove vedere Shakhtar-Inter Streaming e TV Online

Per vedere Shakhtar-Inter in diretta tv sui canali digitali di Sky Sport Uno (numero 201 del satellite, numero 472 e 482 del digitale terrestre) e Sky Sport (numero 252 del satellite). Telecronaca di Massimo Marianella, affiancato dal commento tecnico di Luca Marchegiani. La partita sarà inoltre visibile, previo abbonamento, con Mediaset Infinity+ sulle moderne smart tv dei brand Samsung, Hisense ed LG e sulle Android TV. Qui la telecronaca viene affidata a Riccardo Trevisani e Massimo Paganin.

Live Shakhtar-Inter Streaming online gratis per gli abbonati mediante Sky Go (link skygo.

sky.it), sia su dispositivi mobili come smartphone e tablet, scaricando la app per sistemi iOS e Android, sia sul proprio personal computer o notebook, collegandosi con il sito ufficiale della piattaforma. E ancora con NOW, il servizio di streaming live e on demand di Sky e con Infinity + , il canale a pagamento della piattaforma streaming di Mediaset disponibile anche per gli utenti con dispositivi mobili Huawei e in possesso di un Mac.

Shakhtar-Inter formazioni probabili

Shakhtar Donetsk (4-2-3-1): Pyatov; Dodo, Marlon, Matviyenko, Ismaily; Maycon, M Antonio; Tete, A Patrick, Pedrinho; L Traoré. Allenatore De Zerbi. A disposizione in panchina: Shevchenko, Vitao, Konoplja, Stepanenko, Marlos, Bondarenko, Mudryk, Sudakov, Kornijenko, Sikan, Bondar.

Inter (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, A Bastoni; Dumfries, Barella, Brozovic, Calhanoglu, Perisic; Dzeko, Lautaro Martinez. Allenatore Inzaghi. A disposizione in panchina: Radu, Cordaz, D’Ambrosio, Ranocchia, Kolarov, Darmian, Dimarco, Gagliardini, Vecino, Vidal, Sanchez, Correa.

Arbitro: Kovacs (Romania).



Potrebbero interessarti anche...