Canada: Collisione in volo tra due aerei da turismo, un morto

Collisione tra due aerei da turismo che si trovavano in volo. E’ successo ieri mattina poco dopo le 10 ora locale (le 16 in Italia) nell’Ontario, in...

Canada: Collisione in volo tra due aerei da turismo, un morto.

Collisione tra due aerei da turismo che si trovavano in volo. E’ successo ieri mattina poco dopo le 10 ora locale (le 16 in Italia) nell’Ontario, in Canada. Uno dei due velivoli, è precipitato in territorio di Carp nel distretto di West Carleton-March nella città di Ottawa, mentre il secondo, sul quale si trovavano due persone, è atterrato in sicurezza all’aeroporto internazionale di Ottawa, con danni modesti.

Squadre di soccorso e polizia sono sul posto. Stando a quanto comunicato dalla International Flight Network sul proprio profilo Twitter, lo schianto ha provocato almeno un morto, mentre un’altra persona ha riportato gravissime ferite.

Troppi incidenti aerei nei cieli negli ultimi 10 mesi, commenta Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”.

È necessario fare chiarezza. Qualsiasi incidente in campo aeronautico non è argomento da trattare per supposizioni; dalla più banale chiave inglese lasciata per sbaglio dove non dovrebbe essere allo scontro, come quello di oggi, tra due aerei, ruote che si staccano in volo, sistema elettrico che si spegne, fusoliera che si spezza durante un fuoripista, motori che esplodono ancora prima di raggiungere la pista di decollo, finestrini della cabina di pilotaggio che si rompono, tutto deve essere analizzato, passato al vaglio e studiato.

Un incidente non è mai conseguenza di un solo errore, ma l’epilogo di una catena di errori che coinvolge l’operatore, il supervisore, l’azienda e tutta la gerarchia, fino al legislatore. Volare, comunque è sicuro, è un dato di fatto; il rapporto tra numero di incidenti su ore volate, chilometri percorsi o passeggeri trasportati è sempre a favore dell’aereo rispetto ad altri mezzi di trasporto.

Potrebbero interessarti anche...