Oslo: passeggiare nel paese dei fiordi, tra ampie strade, parchi e giardini

Ad Oslo, per quanto strano possa sembrare, le distanze tra le migliaia di attrazioni che offre la città della Norvegia possono essere facilmente coperte a piedi...

via karl johans, passeggiare a oslo in norvegia

Ad Oslo, per quanto strano possa sembrare, le distanze tra le migliaia di attrazioni che offre la città della Norvegia possono essere facilmente coperte a piedi o in bici.

In pochi giorni e senza fatica, ma godendosi al massimo le passeggiate, si potrà godere di tutta la bellezza di Oslo senza dover usare mezzi a motore privati. Così come è uso tra gli abitanti, anche i turisti potranno attraversare la città norvegese in lungo e in largo ricorrendo al massimo, per gli spostamenti più veloci, alla metropolitana. Le cinque linee della rete metropolitana coprono l’intera città e confluiscono tutte nello stesso punto in pieno centro. Le linee dei tram e i pochi autobus soddisfano tutte le esingenze di chi voglia visitare Oslo e i dintorni di Oslo. Una città avvolta in una atmosfera quieta e rilassante, che sembra non conoscere i frenetici ritmi del traffico, lo stress, l’inquinamento. E al calare del sole l’immagine della città, che pure cambia, resta contraddistinta dalla calma, dalla misuratezza del carattere, tipico dei norvegesi, e un po’ di tutti gli abitanti dell’area scandinava.

Durante l’estate norvegese, quando la durata delle ore di sole aumenta, e l’aria si fa più dolce, Oslo si anima, anche se con moderazione. Soprattutto alla sera e nella notte, i ristoranti e i caffè si riempiono di gente, i pub fanno affari d’oro.

Ragazze bionde ballano al ritmo dei successi musicali del passato nei bar di via Karl Johans (in foto), mentre gruppi di adolescenti lievemente alticci e coppie che si tengono per mano vagano per le strade, magari ancora con una bottiglia di birra in mano. I fine settimana sono l’occasione per una gita sui fiordi: una gita in scafo, con gli scafi personali per gli abitanti più fortunati, con le barche appositamente messe a disposizione, per i turisti.

Non deve stupire poi troppo che nella nazione che ha il più alto reddito pro capite nel mondo, e in cui le previsioni economiche per il paese assicurano la stabilità almeno per i prossimi due anni, l’ansia e lo stress siano concetti pressoché sconosciuti. I norvegesi possono essere considerati tra le più gentili e piacevoli popolazioni del mondo. Soprattutto nel periodo estivo in cui, naturalmente, con l’allungarsi delle giornate da giugno ad agosto, aumenta la predisposizione al buon umore e alle relazioni sociali. Gli abitanti della Norvegia, e in particolare i civilissimi cittadini di Oslo, sono pronti ad offrire ai turisti i migliori servizi possibili. Sicuramente la città di Oslo e i suoi abitanti sapranno trasmettervi quella tranquillità che è propria dei norvegesi, e in generale delle popolazioni del Paese dei fiordi. (Foto: @Harald Groven – Flickr.com)

 

Autore

Potrebbe interessarti...