Bibione capitale dello yoga: sulla Spiaggia arriva l’Olistic Festival

VENEZIA – Quest’estate la vacanza è alla riscoperta di sé e del benessere per corpo, mente e spirito. Ma per ritrovare il proprio equilibrio non saranno...

Bibione capitale dello yoga: sulla spiaggia arriva l'Olistic Festival

VENEZIA – Quest’estate la vacanza è alla riscoperta di sé e del benessere per corpo, mente e spirito.
Ma per ritrovare il proprio equilibrio non saranno necessarie mete lontane: sulla spiaggia di Bibione (Venezia) arrivano i grandi maestri dello yoga per la prima edizione di Bibione Olistic Festival.

“La Scimmia Yoga”, Sara Bigatti, e il Master Teacher, Claudio Cedolin Ganapati saranno tra i protagonisti di un’inedita tre giorni di full-immersion nelle migliori discipline olistiche, da praticare rigorosamente in riva al mare e immersi nella natura. Oltre 40 ore di lezioni rivolte ad appassionati e neofiti, per una vacanza in cui rigenerarsi e imparare le tecniche per coltivare il benessere tutto l’anno.

In riva al mare, per rigenerare corpo, mente e spirito

Bibione capitale dello yoga: sulla Spiaggia arriva l'Olistic Festival

A Bibione (Venezia), nasce un nuovo modo di vivere la vacanza: un’occasione non per “staccare”, bensì per riconnettersi con se stessi e con ciò che ci sta attorno, imparando le tecniche per coltivare il benessere tutto l’anno.

Dal 1 al 3 luglio debutta sulla spiaggia veneta Bibione Olistic Festival, un intero weekend in cui le più antiche discipline dello yoga e le migliori tecniche di mindfulness si incontrano in due percorsi dedicati alla conoscenza di sé.

Oltre 40 ore di lezione all’aria aperta, dall’alba al tramonto, adatte sia agli appassionati più esperti che a chi desidera approcciarsi alle discipline olistiche per la prima volta, perché a guidare gli incontri saranno delle autentiche star del settore. Tra questi, Sara Bigatti, ideatrice e curatrice di La Scimmia Yoga – il progetto in cui condivide corsi e lezioni di yoga con oltre 400 mila follower su YouTube – e Claudio Cedolin Ganapati, il “Master Yoga Teacher” (massimo livello mondiale per Insegnanti della disciplina) dello Studium Yoga di Mestre.

Il respiro in libertà come fonte di benessere

Bibione capitale dello yoga: sulla Spiaggia arriva l'Olistic Festival

Muoversi e respirare in libertà è il tema dell’edizione numero uno del Festival, ma è anche un messaggio di positività che, nella prima estate post-emergenza, riporta l’attenzione su un aspetto fondamentale, che negli ultimi due anni ha fortemente influito sul benessere psico-fisico di adulti e bambini.

Teatro di questo grande respiro vitale saranno, non a caso, le terme di Bibione, affacciate sul mare e circondate da una natura incontaminata. Sulla spiaggia – la prima in Italia completamente libera dal fumo – si alterneranno le lezioni incentrate sulle tecniche di respirazione e dei mantra, come Hatha Yoga, Pranayama e Vinyasa Yoga, ma non mancheranno anche le meditazioni con canti e musica dal vivo, oltre agli esercizi di mindfullness e di Qi Gong, l’arte cinese della longevità.

“Quella di Bibione Olistic Festival sarà un’esperienza unica – spiega Sara Bigatti di La Scimmia Yoga – perché ci permetterà di praticare lo Yoga, una disciplina tradizionalmente individuale, insieme. Un modo straordinario per condividere con gli altri la propria energia e circondarsi di un benessere profondo, che sempre più spesso viene ricercato all’interno della vacanza”.

E proprio il benessere sarà il protagonista dell’intero weekend ideato e organizzato da SportFelix, il marchio leader in Italia nell’ambito del turismo sportivo. Oltre a comprendere l’accesso illimitato ai corsi (disponibili anche in inglese), l’iscrizione a Bibione Olistic Festival permetterà anche di beneficiare di speciali pacchetti per il soggiorno e per i trattamenti termali.

Un’opportunità per ricaricare le proprie energie e portare a casa gli insegnamenti dei maestri della disciplina, come conferma Claudio Cedolin Ganapati: “Ai ritiri Yoga, in molti partecipano con la speranza di cambiare radicalmente il proprio modo di vivere. A Bibione avremo l’occasione di compiere il primo importante passo, imparando come poter dare forma al cambiamento anche nella quotidianità”.



Potrebbero interessarti anche...