Juventus-Atalanta Streaming TV, chi trasmette gratis la sfida

Juventus-Atalanta streaming da vedere oggi sabato 27 novembre 2021 alle ore 18:00 su DAZN: match della 14a giornata di Serie A. La Vecchia Signora, dopo due vittorie...

Juventus-Atalanta streaming gratis tv.

Juventus-Atalanta streaming da vedere oggi sabato 27 novembre 2021 alle ore 18:00 su DAZN: match della 14a giornata di Serie A. La Vecchia Signora, dopo due vittorie consecutive (Fiorentina in casa e Lazio in trasferta) cerca la conferma in campionato: all’Allianz Stadium arriva l’Atalanta di Gasperini. I bianconeri recuperano Chiellini e Bernardeschi, ma sarà difficile vederli in campo dal 1’. Davanti dubbio Dybala-Kulusevski. Per Gasperini sospiro di sollievo: Zappacosta si è allenato regolarmente, la caviglia non ha risentito della botta in Champions. Ilicic accanto a Zapata in attacco.

Chi trasmette Juventus-Atalanta Streaming e TV Online

Per vedere Juventus-Atalanta basterà scegliere con l’opzione della diretta esclusiva offerta da DAZN. Sarà possibile seguire il match tramite l’app di DAZN su smart tv. In streaming attraverso dispositivi mobili come PC, smartphone e tablet tramite app, con DAZN.

Juventus-Atalanta formazioni ufficiali

Mario Pasalic è il centrocampista che ha partecipato attivamente a più gol in questo campionato (nove, grazie a quattro reti e cinque assist), lo stesso identico numero di gol cui hanno partecipato insieme Locatelli (quattro), McKennie

(due), Bentancur (due) e Rabiot (uno).

Juventus (4-3-3): Szczesny; Cuadrado, Bonucci, De Ligt, Alex Sandro; McKennie, Locatelli, Rabiot; Paulo Dybala, Morata, Federico Chiesa. Allenatore Max Allegri. A disposizione in panchina: Perin, Pinsoglio, Luca Pellegrini, Rugani, Chiellini, Bentancur, Arthur, Kulusevski, Bernardeschi, Kaio Jorge, Kean. Indisponibili: De Sciglio, Ramsey, Danilo. Squalificati: nessuno.

Atalanta (3-4-1-2): Musso; Toloi, Demiral, Palomino; Zappacosta, De Roon, Freuler, Maehle; Pasalic; Ilicic, Zapata. Allenatore Gasperini. A disposizione in panchina: Sportiello, Rossi, Djimsiti, Scalvini, Gius. Pezzella, Koopmeiners, Pessina, Malinovskyi, Miranchuk, Piccoli, Muriel. Indisponibili: Hateboer, Gosens, Lovato. Squalificati: nessuno.

Arbitro: Ayroldi di Molfetta. Assistenti: Prenna e Imperiale. Quarto Uomo: Marchetti. VAR: De Bello. AVAR: Tegoni.



Potrebbero interessarti anche...