Travel Pass IATA, viaggiare con un Certificato di Test e Vaccinazione COVID-19

Mentre i vaccini per fermare la pandemia Coronavirus vengono distribuiti in tutto il mondo, i certificati di “Sono vaccinato” stanno diventando essenziali...

Travel Pass IATA, viaggiare con un certificato di test e vaccinazione COVID-19

Mentre i vaccini per fermare la pandemia Coronavirus vengono distribuiti in tutto il mondo, i certificati di “Sono vaccinato” stanno diventando essenziali e progetti in questo senso iniziano ad apparire in alcune aziende di trasporto passeggeri: dopo Emirates è il caso di Vueling.

Oggi Vueling ci comunica di aver deciso di implementare anche lo IATA Travel Pass, un’applicazione mobile con la quale possiamo salvare e gestire i certificati dei Test COVID-19, con la possibilità di salvare i certificati di vaccinazione in futuro.

Viaggiare sicuri con Travel Pass IATA

Nel caso di Vueling, questa app gratuita può essere utilizzata sul volo VY6248 (16:30) dal 7 maggio al 30 maggio, da Barcellona a Zurigo. Potranno presentare la documentazione con l’app, fungendo da test pilota per verificare se è un modo praticabile per evitare contagi.

Come funziona IATA Travel Pass

La compagnia aerea, pochi giorni prima del volo, invierà una mail per consentire il download dell’app.

Al momento solo per iPhone, ma dal 12 maggio sarà anche per Android. Con l’app sul cellulare dovremo registrarci, inviando una foto selfie con il nostro volto e il passaporto, seguendo le istruzioni dell’applicazione stessa.

Esistono diversi laboratori associati allo IATA Travel Pass che eseguono il test PCR. A Barcellona ci sono Quirónprevention, Eurofins, Megalab e Unilabs, per esempio. Questi laboratori invieranno i risultati direttamente all’app. Quando saremo in aeroporto, dovremo mostrare lo schermo con le informazioni convalidate ai dipendenti della compagnia aerea, prima dell’imbarco.

Chi ha creato il Travel Pass IATA

È una soluzione sviluppata dalla IATA, International Air Transport Association, e il suo obiettivo è unificare tutte le informazioni richieste dalle autorità sui diversi voli di diverse compagnie.

Il progetto è già utile sulle rotte dalla Spagna, dall’Italia e dalla Francia al Regno Unito, e l’idea è che verrà esteso ad altre destinazioni nei prossimi mesi.

Potrebbero interessarti anche...