Le partite di Euro 2020 a Dublino si spostano a San Pietroburgo e Londra

La UEFA ha annunciato venerdì il trasferimento di tre partite di Euro 2020 che dovevano essere giocate a Dublino, la capitale dell’Irlanda, nella città...

Le partite di Euro 2020 a Dublino si spostano a San Pietroburgo e Londra

La UEFA ha annunciato venerdì il trasferimento di tre partite di Euro 2020 che dovevano essere giocate a Dublino, la capitale dell’Irlanda, nella città russa di San Pietroburgo. Quelle partite riassegnate corrispondono al Gruppo E. Pertanto, San Pietroburgo ospiterà un totale di 7 partite. Inizialmente, la città russa era già designata per ospitare quattro partite: tre nel Gruppo B e una nei quarti di finale.La capitale irlandese avrebbe ospitato anche gli ottavi di finale, ora trasferiti al Wembley Stadium di Londra.

Anche la città spagnola di Bilbao sarà senza Eurocup. L’organismo ha deciso di trasferire a Siviglia le 4 partite che dovevano essere giocate lì dopo che il governo regionale basco ha stabilito un limite di capacità del 25% nello stadio come misura anticovide. “A seguito della decisione delle autorità locali, è diventato chiaro che era altamente improbabile che i tifosi potessero assistere alle partite che avrebbero dovuto essere giocate” a Bilbao, osserva la UEFA.

Con queste riassegnazioni, l’organo di governo del calcio europeo spera di creare un ‘”atmosfera di festa in tutte le partite” e che i tifosi “assistano alle partite dopo un anno in cui non sono stati in grado di vedere il calcio” negli stadi.

Euro 2020 è stato posticipato a causa della pandemia di coronavirus e si giocherà tra l’11 giugno e l’11 luglio di quest’anno. Per la prima volta si terrà in più paesi.

Potrebbero interessarti anche...