Tokyo: incidente aereo Japan Airlines, morti all’aeroporto

Cinque persone sono morte in seguito alla collisione tra un aereo della Guardia Costiera giapponese e un velivolo della Japan Airlines all'aeroporto di Haneda, a Tokyo. L'aeroporto è chiuso e le indagini sono in corso per determinare le cause dell'incidente.

incidente aereo tokyo giappone

Il volo commerciale 516 (Airbus A350-941) della compagnia Japan Airlines, proveniente dal Nuovo Aeroporto Internacional di Chitose, isola di Hokkaido (nord del Giappone), si è scontrato contro un aereo della Guardia Costiera giapponese. I 367 passeggeri e i 12 membri della tripla sono stati evacuati. Secondo l’emittente pubblica giapponese NHK News, il Dipartimento di Polizia di Tokyo ha confermato che cinque dei sei occupanti dell’aereonave della Guardia Costera sono stati localizzati senza vita.

Incidente aereo all’aeroporto di Haneda: 5 morti e indagini in corso

L’incidente si è verificato alle 17:47 ore locali (9:47 GMT, ora italiana) (ore locali, 9GMT) e ha iniziato a prendere parte a un’avventura senza entrare nell’aeroporto di Haneda a Tokyo. Il portavoce dell’aeroporto ha comunicato che tutte le piste sono state chiuse alla radice dell’incidente.

Cinque persone sono morte a seguito della collisione tra due aerei all’aeroporto di Haneda, a Tokyo. Il velivolo della Guardia Costiera, che doveva consegnare aiuti nelle aree colpite dal terremoto, è entrato in collisione con un aereo della Japan Airlines.

Nonostante l’aereo della compagnia di linea si sia incendiato, tutti i passeggeri a bordo sono stati salvati. L’aeroporto di Haneda è chiuso e un’indagine è stata avviata dalle autorità.

Le immagini in diretta da NHK News mostrano grandi fiamme e un pennacchio di fumo nero che si alza dalle finestre. Nelle vicinanze sono intervenuti diversi mezzi dei vigili del fuoco che hanno già domato l’incendio.

Le cause dell’incidente fanno risalire ad una collisione con un aereo della guardia costiera giapponese che era diretto alla base aeroportuale di Niigata per portare aiuti nella regione colpita dal sisma. Dopo lo schianto, l’aereo ha subito preso fuoco.

Dichiarazione del primo ministro giapponese

Il primo ministro giapponese Fumio Kishida ha incaricato in un comunicato ufficiale di valutare rapidamente i danni e di continuare a fornire informazioni al pubblico sull’incidente.



Potrebbero interessarti anche...