Anniversario della Cattedrale di San Basilio a Mosca: colore e arte nelle cupole

Oggi si festeggia il 450° anniversario della Cattedrale di San Basilio in Mosca. Ma andiamo indietro con il tempo. Kazan, 1552. I soldati tartari cadono sconfitti...


Anniversario della Cattedrale di San Basilio a MoscaOggi si festeggia il 450° anniversario della Cattedrale di San Basilio in Mosca. Ma andiamo indietro con il tempo. Kazan, 1552. I soldati tartari cadono sconfitti dall’esercito russo. Il Khanato di Kazan, situato nel territorio dell’attuale Bulgaria, entra a far parte della Russia in quello stesso anno. I tartari sopravvissuti in quella battaglia furono decapitati, ed i loro turbanti furono il modello perfetto degli architetti Barma e Postnik, per iniziare la costruzione di un tempio in onore di quella vittoria per ordine dello zar Ivan IV il Terribile.

Nel 1555 ebbe inizio così la costruzione della cattedrale dell’Intercessione della Madre di Gesù sul Fossato, conosciuta come la Cattedrale di San Basilio.

Sei anni dopo, nel 1561 venne posta l’ultima pietra. Nel 1588, il nuovo Zar Fiodor Ivanovich fece costruire una nuova cappella dove porre i resti di San Basilio il Benedetto.

San Basilio il Benedetto è senza dubbio il simbolo di Mosca e praticamente di tutta la Russia, la più bella, per colori e forme in arte, moltissime sensazioni incredibili che invadono il turista quando é di fronte alle cupole della Cattedrale. Situata nella Piazza Rossa di Mosca, di fronte alla torre del Cremlino, la Chiesa Ortodossa affascina per le sue otto cupole a cipolla che circondano il tempio centrale, ciascuno con molti colori e forme diverse. Il tempio centrale ha un tetto piramidale, e raggiunge un’altezza di 47 metri. Allegato ad esso il mausoleo di San Basilio che dà il nome all’intero edificio. L’interno è come un piccolo labirinto di cappelle note per i loro affreschi.

La Cattedrale di San Basilio è stata proposta per diventare una delle meraviglie del mondo. (foto: locuraviajes.com)

Autore

Potrebbe interessarti...