Wyoming Yellowstone: Orso Grizzly aggredisce studenti, 2 feriti gravi

Un gruppo di studenti universitari è stato attaccato da un orso grizzly, nei boschi selvaggi dello Stato del Wyoming, località di montagna ai confini dei parchi...

wyoming yellowstone orso grizzly aggredisce studenti 2 feriti gravi

Un gruppo di studenti universitari è stato attaccato da un orso grizzly, nei boschi selvaggi dello Stato del Wyoming, località di montagna ai confini dei parchi nazionali di Yellowstone e del massiccio montuoso Grand Tetons.

L’animale ha aggredito i 4 studenti che si stavano godendo una passeggiata. Mentre in due sono riusciti a scappare, i restanti, Brady Lowry e Kendell Cummings, sono stati presi di mira dall’orso. Prima ha attaccato Lowry, e poi Cummings è venuto in aiuto del suo amico. Le parole del giovane Cummings, che è stato gravemente ferito mentre cercava di salvare il suo amico:

“Non volevo perdere il mio amico. C’era un grosso orso e sarei potuto scappare e molto probabilmente avrei perso il mio amico. Tuttavia, ho deciso di salvarlo”.

“Riuscivo a sentire i suoi denti che colpivano il mio cranio. Potevo anche sentirlo mordermi le ossa, in un certo senso scricchiolavano. Stavo chiamando Lowry per assicurarmi che stesse bene e penso che l’orso mi abbia sentito. Ha fatto un giro e mi ha preso di nuovo”, ha rivelato Cummings alla NBC. Il video inquietante è stato pubblicato sui socail network.

Dopo alcuni minuti di combattimento, il duo è riuscito a spaventare il grizzly, che è tornato più volte e ha attaccato, ma alla fine ha rinunciato al combattimento. Poiché avevano perso molto sangue e sono rimasti gravemente feriti, non hanno potuto chiedere aiuto. minuti del combattimento, il duo è riuscito a spaventare il grizzly, che è tornato più volte e ha attaccato, ma alla fine ha rinunciato al combattimento.

Poiché avevano perso molto sangue e rimasti gravemente feriti, non hanno potuto chiedere aiuto. Fortunatamente, i loro amici sono tornati e hanno costruito una barella improvvisata su cui sono stati portati al primo posto dove potevano chiedere aiuto.

Successivamente sono stati trasportati in elicottero in ospedale, dove entrambi sono stati sottoposti a un intervento chirurgico d’urgenza. Lowry ha subito una osteosintesi dei segmenti ossei della mano fissati con sei viti e Cummings ha ricevuto 60 punti di sutura alla testa dopo un intervento di chirurgia plastica facciale.

La regione dello Yellowstone in Montana, Idaho e Wyoming conta più di 700 orsi. Gli attacchi fatali contro gli esseri umani, rari, sono aumentati negli ultimi vent’anni con il trasferimento di sempre più persone nelle aree rurali-habitat dei grizzly. In 11 anni sono morte 8 persone. L’ultima vittima risale a tre anni fa: la guida di un cacciatore.



Potrebbero interessarti anche...