Capitale Europea Turismo Intelligente: 7 città candidate, per metà spagnole

La Commissione Europea ha annunciato che le sette città finaliste diventeranno Capitale Europea dello Smart Tourism 2023, tra i candidati dell’Unione Europea...

capitale europea turismo intelligente 7 citta candidate

La Commissione Europea ha annunciato che le sette città finaliste diventeranno Capitale Europea dello Smart Tourism 2023, tra i candidati dell’Unione Europea e dei paesi extra UE che partecipano al programma COSME per la Competitività delle Imprese e delle PMI. Le loro proposte sono state valutate da un rigoroso gruppo di esperti indipendenti.

Le sette città finaliste dovranno presentare le proprie candidature ad una giuria europea, che selezionerà le due chiamate a diventare Capitali Europee dello Smart Tourism nel 2023.

Le destinazioni vincitrici riceveranno supporto nella comunicazione e nello sviluppo del marchio per tutto il 2023, oltre che nella promozione e pubblicità, con azioni appositamente progettate per elevare il profilo delle città premiate a livello internazionale e aumentare il numero di visitatori.

  • Dal 2018 la competizione tra candidati ha fornito una piattaforma per la diffusione di storie di successo e buone pratiche.

I vincitori delle precedenti edizioni – Helsinki e Lione (2019), Malaga e Göteborg (2020), Valencia (nella foto di copertina) e Bordeaux (2022) – sono punti di riferimento del turismo intelligente in Europa e sono ai primi posti delle classifiche internazionali di sostenibilità, innovazione, abitabilità e applicazione di pratiche intelligenti.

Nelle precedenti edizioni:

  • Una città spagnola e una svedese, capitali europee dello Smart Tourism.
  • Valencia, Capitale Europea del Turismo Intelligente 2022.

A proposito dell’iniziativa

La Capitale Europea del Turismo Intelligente è un’iniziativa dell’UE, attualmente finanziata dal programma COSME, che cerca di promuovere questo tipo di turismo premiando le città per i loro approcci innovativi in ​​materia di accessibilità, digitalizzazione, sostenibilità, patrimonio culturale e creatività.

Questo progetto mira a promuovere lo sviluppo del turismo innovativo, inclusivo e sostenibile, nonché la diffusione e lo scambio di buone pratiche.



Potrebbero interessarti anche...