Fulmine uccide turisti sulla spiaggia di Maiorca

Un vacanziere tedesco e uno svizzero sono stati colpiti da un fulmine giovedì poco prima delle 16 durante un temporale a Maiorca. I due uomini si trovavano su...

fulmine uccide turisti sulla spiaggia di maiorca

Un vacanziere tedesco e uno svizzero sono stati colpiti da un fulmine giovedì poco prima delle 16 durante un temporale a Maiorca. I due uomini si trovavano su una spiaggia di Cala Mesquida, una popolare baia balneare nel nord-est dell’isola, quando la tempesta si è improvvisamente abbattuta sulla zona. Il tedesco aveva 51 anni, lo svizzero 65. Non c’erano ulteriori informazioni sull’origine e l’identità delle vittime.

Uno degli uomini, che, secondo le autorità, non si conoscevano, è stato colpito per primo da un fulmine quando ha voluto chiudere il suo parasole di fronte all’inizio della pioggia.

Secondo la “Mallorca Zeitung”, era lo svizzero. E’ morto all’istante.

Il fulmine ha poi colpito all’altro uomo a circa 15 metri di distanza. Inizialmente era vivo, ma è morto poco dopo nonostante gli sforzi dei soccorritori. La moglie di uno dei due vacanzieri ha dovuto assistere all’incidente ed è stata assistita psicologicamente.

Il bagnino Federico Parisín era nelle vicinanze quando è avvenuto l’incidente: “Quando è iniziato il temporale, abbiamo immediatamente alzato la bandiera rossa per i fulmini e abbiamo chiamato i servizi di emergenza”, ha detto a Diario de Mallorca.

Poi il fulmine ha colpito: “Cinque minuti dopo abbiamo visto un uomo con del fumo che si alzava dal suo corpo. Siamo corsi e abbiamo visto due persone senza vita. Una di loro era gravemente ustionata”.

Lui e i suoi colleghi hanno immediatamente iniziato le misure di rianimazione, poi i paramedici si sono precipitati a prendere il controllo. Tuttavia, nonostante gli sforzi durati 40 minuti entrambi gli uomini sono morti sul colpo.



Potrebbero interessarti anche...