Lufthansa e SAS cancellano voli a Natale: troppi piloti malati

Viaggiare a Natale in aereo sarà difficile quest’anno: anche altre compagnie aeree soffrono per la mancanza di personale. Poiché un certo numero di piloti...

Lufthansa e SAS cancellano voli a Natale: troppi piloti malati

Viaggiare a Natale in aereo sarà difficile quest’anno: anche altre compagnie aeree soffrono per la mancanza di personale.

Poiché un certo numero di piloti ha riferito di essersi ammalato a Lufthansa, alcuni voli intercontinentali verranno cancellati durante il periodo natalizio. Dal 23 al 26 dicembre il focus principale sarà sui collegamenti attraverso il Nord Atlantico, sui quali entro domenica dovrebbero essere cancellati un totale di sei voli a lungo raggio. È in questa zona di traffico che i passeggeri possono essere riprenotati più facilmente. Cancellato anche il volo di ritorno per il Giappone.

  • Abbiamo programmato con una riserva molto grande.
    Ma questo non è abbastanza per il tasso di malattia estremamente alto
    “, ha affermato un portavoce di Lufthansa.

Lufthansa non è sola a soffrire della carenza di personale

Anche la compagnia aerea scandinava SAS ha annunciato ieri di dover cancellare i voli. Martedì, SAS ha cancellato poco più di 30 voli in Svezia, Danimarca e Norvegia. Mercoledì, SAS ha cancellato nove partenze da Arlanda, comprese Parigi, Oslo e Malmö. Giovedì sono cancellate quattro partenze da Arlanda.

  • Abbiamo un aumento generale dei congedi per malattia proprio come nel resto della società con il personale che è malato o ha qualcuno in famiglia che è malato, e questa è la spiegazione“, afferma Freja Annamatz, responsabile stampa di SAS.

Allo stesso tempo, si notano lunghe code in aeroporto, un problema che ha portato i passeggeri SAS a perdere le partenze questo fine settimana.



Potrebbero interessarti anche...