Turisti in Vacanza scelgono la Puglia: il mare, destinazione più gettonata

Dal 2014 la notizia della Puglia (una delle regioni più belle del mondo) riappare con puntualità cadenzata, in occasione della pubblicazione di guide ad essa...

Turisti in vacanza scelgono la Puglia: il mare, destinazione più gettonata

Dal 2014 la notizia della Puglia (una delle regioni più belle del mondo) riappare con puntualità cadenzata, in occasione della pubblicazione di guide ad essa dedicate: siano quelle del National Geographic o di Lonely Planet. E’ significativo, insomma, è che la destinazione continua ad essere al centro delle attenzioni dei media e delle aspirazioni turistiche dei viaggiatori del mondo intero.

Dei 25 milioni di italiani in vacanza che, normalmente, partono tra giugno e settembre, 4,5 milioni non lo hanno fatto e non lo faranno. Degli altri 20,5 milioni, il 71% ha fatto almeno una vacanza di 5 notti o più, mentre il 18% si è concesso solo uno o più soggiorni più brevi, sempre con pernottamento: il 5% si è invece limitato ad escursioni giornaliere, mentre il 6% punta su settembre, ma ancora non è certo di partire.

Fortemente negativa la concentrazione temporale delle scelte di viaggio, che mette in crisi tutti gli sforzi compiuti in passato per destagionalizzare i flussi: il 51% delle partenze tra la seconda metà di luglio e agosto. Male giugno, scelto solo dall’8%, e la prima metà di luglio, mentre settembre sembrerebbe resistere, con un 12% totale.

Concentratissime anche le preferenze di destinazione, con le mete balneari al 64% e a seguire, con un divario che sembra incolmabile, la montagna al 18% e le città d’arte, che non si schiodano dal 9%.Un panorama che influisce negativamente anche sulla percezione del costo della vacanza, giudicata esplicitamente come elemento critico di quest’estate dal 2% degli intervistati, che dichiara di avere speso più di quanto intendeva.

Molti gli italiani che rispondono di avere dedicato quest’anno alle vacanze un budget inferiore che in passato: il 14% rispetto al 2020 e addirittura il 30% rispetto al 2019. Timidi segnali positivi per i viaggi all’estero: le destinazioni fuori penisola sono state scelte dal 14% degli intervistati, concentrati pressoché esclusivamente su Grecia, Spagna e Francia.

Il successo italiano di quest’estate è invece, senza dubbio, la Puglia. In questo quadro continuano a mancare i grandi flussi di origine estera. Al netto di fenomeni di prossimità, come quelli che, per esempio, hanno riportato buona parte dei turisti di lingua tedesca sulle spiagge di Veneto e Friuli, e di un contenuto segnale positivo dato dagli Europei, di intercontinentali se ne vedono ancora pochissimi.

In conclusione è innegabile che nell’estate 2021 la Puglia si sia confermata meta gettonata dei personaggi dello spettacolo, dello sport e della moda per passare le vacanze in sicurezza, oltre alla destinazione più gettonata per il turismo di prossimità.

Merito dell’ospitalità a contatto con la natura, ma anche del turismo enogastronomico e dell’offerta delle località di mare e delle campagne, mentre si conferma la provincia di Lecce, con 313 strutture agrituristiche, sulle 752 totali autorizzate in tutta la regione, seguita da Bari con 143 agriturismi, 113 a Foggia, 94 a Brindisi, 69 a Taranto e 20 nella BAT, secondo i dati ISTAT.

La Puglia delle masserie e della bellezza dei borghi rurali, nello specifico, è stata palcoscenico anche nell’estate 2021 di vip, da Fedez e Chiara Ferragni a Fabio Volo, da Madonna a Vasco Rossi, da Raoul Bova a Luca Argentero, da Tommaso Zorzi a Stefano Sensi, da Carolina Crescentini ad Andrea Delogu e Ema Stokholma, oltre ai matrimoni di Federico Zampaglione dei Tiromancino, che ha sposato a Mottola Giglia Marra e l’attrice francese Margaux Châtelier che ha sposato Marcy de Soultrait.

Il brand Puglia

Il brand Puglia, ha un grande appeal sui turisti italiani e stranieri, grazie anche al clamore suscitato dagli acquisti dei vip di masserie storiche prestigiose in Salento, le aree rurali sono tra le mete favorite grazie al buon cibo, alla tranquillità e alla bellezza del paesaggio che va salvaguardato e rigenerato oggi più che mai.

Non è un caso che abbiamo vicini di casa del jet set nazionale e internazionale, colti dal colpo di fulmine proprio per il nostro straordinario paesaggio, come Raul Bova, Donadoni, Helen Mirren, Francis Ford Coppola e Meryl Streep. E ancora, tra Salento e Valle d’Itria, anche Gerard Depardieu, Mickey Rourke, John Malkovich, Taylor Hackford e Ferzan Ozpetek.



Potrebbero interessarti anche...