Fabbriche di Careggine: Paese Fantasma medioevale riemerge dalle acque in Toscana

Fabbriche di Careggine, una città medievale sommersa dal bacino idrico di Vagli in provincia di Lucca, nella regione Toscana (Italia), potrebbe riemergere nel...

Fabbriche di Careggine: Paese Fantasma medioevale riemerge dalle acque in Toscana.

Fabbriche di Careggine, una città medievale sommersa dal bacino idrico di Vagli in provincia di Lucca, nella regione Toscana (Italia), potrebbe riemergere nel 2021 una volta che il lago artificiale sia stato prosciugato.

Questa piccola città creata da fabbri che arrivavano da Brescia, fu fondata nel 13° secolo e nel 1947 fu lasciata sott’acqua dopo la costruzione di una diga idroelettrica. Da allora, è emersa dalle profondità del serbatoio solo quattro volte.

“Vi informo che da fonti certe so che il prossimo anno, nel 2021, verrà svuotato il Lago di Vagli“, ha detto Lorenza Giorgi, figlia dell’ex sindaco del comune di Vagli di Sotto, sul suo account

Facebook.

L’ultima volta che il lago fu prosciugato fu nel 1994, quando un milione di turisti arrivarono nella regione per vedere questa “paese fantasma” costruita in pietra, così come la chiesa di San Teodoro, con il suo campanile quadrato che è ancora conservato in buone condizioni.

ENEL, la società proprietaria della centrale idroelettrica, ha confermato in un comunicato stampa “l’eventuale svuotamento del bacino [Vagli]”, nonché “lo svolgimento di attività di manutenzione nelle opere idrauliche, interventi ambientali con opere di ingegneria naturalistica e progetti di miglioramento del turismo“.

Potrebbero interessarti anche...