Auguri di Buon Anno da Venezia con il Prosecco DOC

Immagine festosa da Venezia, a bordo di un democratico mezzo di trasporto come il vaporetto, che fa il pari con un vino democratico come il Prosecco, “lusso...

Auguri di Buon Anno da Venezia con il Prosecco DOC.

Immagine festosa da Venezia, a bordo di un democratico mezzo di trasporto come il vaporetto, che fa il pari con un vino democratico come il Prosecco, “lusso accessibile a tutti”. Sono gli auguri di un Felice Anno nuovo da parte del Consorzio tutela Prosecco DOC.

“E’ solcando le acque del Canal Grande di Venezia, città internazionale per antonomasia, che abbiamo deciso di augurare Buone Feste a tutti con l’auspicio che il nostro messaggio si propaghi in ogni angolo del mondo”, riferisce il presidente del Consorzio tutela Prosecco DOC, Stefano Zanette.

Non sono passati inosservati i due battelli, che da qualche settimana attraversano Venezia colmi di turisti.

Il Prosecco appare in calice e in bottiglia, sulle pareti, sul tetto, perfino sui finestrini dei due vaporetti, ammiccando a un brindisi benaugurante per il Nuovo Anno, letteralmente vestiti a festa in ossequio al dress code della più gioiosa delle feste, il Capodanno. L’operazione, che si concluderà dopo l’epifania, vede la presenza del Prosecco Doc – sponsor ufficiale di Venezia per tutti gli eventi natalizi – anche nelle piste di pattinaggio di Campo San Polo e di Piazza Ferretto a Mestre.

“Checché se ne dica (e, recentemente, se ne scriva) siamo la bollicina più bevuta in assoluto: 460 milioni di bottiglie stappate nel mondo, 120 milioni solo in Italia. Come Consorzio Prosecco Doc, chiudiamo un’annata ricca di soddisfazioni e vogliamo condividere la gioia di questo successo con tutti voi. Il nostro pensiero va anche ai meno fortunati, confidando in un nuovo anno migliore per tutti”.

Potrebbero interessarti anche...