Destinazione Brasile: tutte le cose da sapere prima di partire in viaggio

Se avete intenzione di programmare un viaggio in Brasile, ecco alcune cose da sapere assolutamente che potrebbero esservi molto utili per capire se nella vostra...


Destinazione Brasile: tutte le cose da sapere prima di partire in viaggio

Se avete intenzione di programmare un viaggio in Brasile, ecco alcune cose da sapere assolutamente che potrebbero esservi molto utili per capire se nella vostra valigia manca qualcosa di fondamentale per la vostra vacanza e per avere informazioni di carattere generale sulla vostra destinazione.

La capitale del Brasile è Brasilia e la lingua ufficiale è il Portoghese. Rispetto all’Italia il fuso orario varia in base all’ora ufficiale (ora legale – ora solare) adottata: fra ottobre e febbraio la differenza è dettata dal semplice fuso orario e si attesta a -3 ore rispetto all’Italia. Ci si attesta a -4 ore nei mesi di marzo, aprile e maggio mentre si arriva a -5 ore nel periodo che va dal mese di luglio al mese di ottobre.

Ecco alcune cose da sapere assolutamente su questa destinazione.

INFORMAZIONI GENERALI SUL PAESE:

CAPITALE: Brasilia

SUPERFICIE: 8.

512.876,6

POLOLAZIONE: circa 190 milioni di abitanti

MONETA: Brazilian Real (BRL)

FUSO ORARIO: GMT-3

DOCUMENTAZIONE DI INGRESSO: Passaporto con almeno 6 mesi di validità residua

VISTO: Il visto non è necessario per i turisti che rimangono fino a 90 giorni. Il prolungamento fino a ulteriori 3 mesi è possibile rivolgendosi alla Polizia Federale localmente.

PATENTE: La patente italiana è valida ma è possibile guidare solo per un massimo di 180 giorni dalla data di ingresso nel Paese.

SALUTE: Consigliata assicurazione sanitaria con copertura illimitata e trasferimento aereo di emergenza incluso. In base alla zona di destinazione sono consigliate vaccinazioni contro la febbre gialla e una adeguata profilassi anti-malaria.

NUMERI DI EMERGENZA: l’Ambulanza risponde al 192, la Polizia al 190, i Pompieri al 193

Prima di partire verificate se la vostra destinazione è dichiarata sicura o se ci sono particolari avvisi per quanto riguarda meteo, salute e sicurezza (incluse eventuali modifiche delle condizioni necessarie per l’ingresso nel paese di destinazione) consultando il sito Viaggiare Sicuri.

Ed ora non vi resta che partire … buon viaggio.

Autore

Potrebbe interessarti...