Barcelò Raval, l’hotel più “social” di Barcellona

Barcelò Raval è il set ideale per la condivisione sui “social”, in centro a Barcellona. Un hotel dove ogni angolo, ogni drink (foto) e ogni piatto merita...


Barcelò Raval, l'hotel più "social" di Barcellona

Barcelò Raval è il set ideale per la condivisione sui “social”, in centro a Barcellona. Un hotel dove ogni angolo, ogni drink (foto) e ogni piatto merita un “condividi”. Il Raval è uno degli “hot spot” di Barcelona, il posto ideale per momenti indimenticabili. Come si può resistere a uno “share“ non solo con gli amici ma con tutto il mondo? In una società dove “likes“ e “followers“ sono gli indici dei nostri “virtuali rapporti sociali”. L’informazione viene condivisa praticamente nel momento in cui nasce.

Chiunque si può trasformare in un reporter, un trend setter, in tema di moda o cibi o dare informazioni da “insider” come guida di una città. I social network sono pieni di “tags” che consentono di scoprire un nuovo posto o un ristorante, che stimoli la voglia di un’esperienza “reale”.

Barcelò Raval, l'hotel più "social" di Barcellona

Il Barceló Raval è un perfetto collettore di contenuti “virali” grazie allo scenografico design interno, alle ”fotogeniche“ composizioni culinarie e, soprattutto, alla posizione mozzafiato. Selfie e pics invadono i social network, insieme ai suggestivi paesaggi e alle vedute su Barcellona.

Barcelò Raval, l'hotel più "social" di Barcellona

Barcelò Raval, l'hotel più "social" di Barcellona

Brunch domenicale #BloungeBrunch

Dolce e salato, buffet di frutta, succhi rivitalizzanti e pasticceria mignon come nei più raffinati banchetti di Maria Antonietta. Un’esplosione di colori e sapori per quei #foodies e #gastrolovers appasionati della composizione perfetta. Queste “nature morte” gastronomiche sono soggetti ad alta condivisione.

Barcelò Raval, l'hotel più "social" di Barcellona

From “tapas” at the #BLounge

Chi non è abituato a ricette da Master chef sarà comunque in grado di apprezzare con il palato e con gli occhi le originali e multiculturali tapas alla B-lounge, perfette per “instagram”. Difficile resistere a pubblicare un selfie con la Piru-pizza o un hashtag al cono di foie-gras.

#Barcelona a 360º

Settare la fotocamera in modalità “panoramica” è l’opzione preferita tra I “Barcelovers” che visitano una delle terrazze a effetto della città. L’immagine di un brindisi che ha come scenografia uno dei quartieri a scelta di Barcellona, sicuramente merita un rispettabile numero “likes”.

Autore

Potrebbe interessarti...