Parigi Londra in treno, un viaggio da favola

Partire da Milano o Torino, Novara e Vercelli, sfrecciare in TGV verso Parigi, dove sostare e ripartire il giorno seguente per Londra, per una veloce escursione...

Parigi Londra in treno, un viaggio da favola

Partire da Milano o Torino, Novara e Vercelli, sfrecciare in TGV verso Parigi, dove sostare e ripartire il giorno seguente per Londra, per una veloce escursione con arrivo puntuale per l’ora del tè prima del rientro in serata nella Ville Lumière. L’accoppiata Parigi e Londra in treno è una combinazione magica realizzabile in sole dieci ore nel corso di due tratte, un itinerario originale pianificabile in pochi click sul sito Voyages-sncf.com. Una soluzione insolita da vivere collegando le due destinazioni insieme all’ineguagliabile bellezza del viaggio in treno che, rispetto agli altri mezzi di trasporto, offre una serie di vantaggi che riguardano la sfera del comfort più totale e del relax su treni che sfrecciano fino a 320km all’ora: dalla possibilità di viaggiare da centro a centro città alla massima libertà nella gestione del bagaglio, fino ai servizi esclusivi a disposizione dei passeggeri.

Parigi prima e Londra poi: l’itinerario perfetto per turisti prevede come suggerimento la partenza al mattino dalla stazione di Milano Garibaldi o da una delle altre stazioni SNCF, con arrivo nel pomeriggio nella mitica Gare de Lyon, ritagliandosi del tempo per ammirare la capitale francese nel meraviglioso incanto della sua delicata veste primaverile.

Girare senza una meta precisa, amarla in ogni suo angolo oppure approfittare del fitto calendario di eventi in programma a fine mese. L’ampio panorama artistico culturale offre la mostra degli impressionisti “Monet, Renoir, Pissaro, Boudin, Gaugin” al Musée Jacquemart-André, mentre le teorie evoluzionistiche di Darwin intratterranno il pubblico presso la “Città della Scienza e dell’Industria” al Parc de la Villette. Ci sarà senza dubbio soddisfazione anche per i fan di Picasso al Museo omonimo nel quartiere Marais, dove protagoniste questa volta saranno le sculture del Maestro iberico.

Una notte a Parigi prima della ripartenza questa volta dalla Gare du Nord, direzione Londra, anche solo per una rapida escursione con andata e ritorno in giornata con l’Eurostar, il treno specializzato nel collegamento tra Francia e Inghilterra lungo l’affascinante passaggio sotto lo stretto della Manica.

Arrivo dopo 2h e 16 minuti nel centro della capitale, alla suggestiva stazione di St Pancras resa celebre anche dai film di Harry Potter, compresa in due maestosi edifici risalenti all’Età Vittoriana.

Per una toccata e fuga St Pancras è la location ideale. Qui è celebre, soprattutto fra gli appassionati della trasmissione tv Masterchef, il Gilbert Scott, il cocktail/restaurant/bar aperto dallo chef stellato Marcus Wareing all’interno del rinascimentale St Pancras Hotel, con i classici della cucina britannica. Ma in zona tutti parlano anche del Booking Office Restaurant, il restaurant pub con musica dal vivo allestito all’interno della stazione, dove in passato c’era l’ufficio biglietteria: il tempo sembra essersi fermato e gli arredi e le strutture in legno sono stati trasformati nel bancone del bar.

Proprio a fine mese, poi, Londra sarà in festa per il St George’s day, il santo patrono d’Inghilterra, le cui celebrazioni ricorrono il 23 aprile. Il centro del palinsesto di eventi sarà come sempre concentrato nella centralissima Trafalgar Square con un programma ricco di iniziative gratuite rivolte a tutta la famiglia, tra stand gastronomici dove domineranno le proposte della cucina inglese. A ravvivare l’atmosfera ci saranno musica dal vivo, spettacoli e performance teatrali di strada.

Parigi-Londra in dieci ore di treno ad alta velocità rappresenta un itinerario insolito ma che inizia a prendere piede fra gli amanti delle due destinazioni. Chi non aveva ancora considerato questa magica associazione può prenotare la trasferta in pochi click sul sito di Voyages-sncf.com.

Autore

Potrebbe interessarti...