Viaggiare Sicuri: Black out all’aeroporto di Manila (Filippine)

Si è verificato un black out presso il terminal 3 dell'aeroporto internazionale "Ninoy Aquino" di Manila.


Viaggiare Sicuri: Black out all'aeroporto di Manila (Filippine)

FILIPPINE – Si è verificato un black out presso il terminal 3 dell’aeroporto internazionale “Ninoy Aquino” di Manila. Possibili disagi nel traffico aereo. Contattare le proprie compagnie aeree di riferimento per informazioni sullo stato dei voli. L’annuncio è stato dato dal sito viaggiaresicuri.it.

DOCUMENTI NECESSARI PER L’INGRESSO NELLE FILIPPINE

Passaporto: necessario, con validità residua di almeno sei mesi al momento dell’arrivo nel Paese. Il Ministero degli Affari Esteri locale (D.F.A.) ha informato che ai turisti in visita nel Paese privi del biglietto aereo di ritorno non verrà consentito l’ingresso. Le compagnie aeree sono già informate di tale obbligo. Si ricorda altresì che negli aeroporti internazionali e nazionali filippini è obbligatorio per tutti i passeggeri che si imbarcano il pagamento di una tassa aeroportuale di diversa entità.

Viaggi all’estero dei minori: si prega di consultare l’Aggiornamento: “Prima di partire – documenti per viaggi all’estero di minori” sulla home page di viaggiaresicuri.it.

Visto di ingresso: Per i cittadini italiani che vogliano soggiornare nel Paese per meno di 30 giorni non è necessario l’ottenimento di un visto presso le rappresentanza filippine; un visto di ingresso gratuito è ottenibile all’arrivo in aeroporto. Per soggiorni superiori ai 30 giorni, rimane l’obbligo di estensione da richiedere presso il “Bureau of Immigration”  (Magallanes Drive, Intramuros, Manila. Tel.:  0063 2 527 3248), prima della scadenza del visto. Tale estensione ha un costo di circa 60 dollari USA.

Formalità valutarie e doganali. Non si può esportare valuta locale per un ammontare superiore a 5.000 pesos. Non vi sono limiti all’introduzione di valuta, tuttavia per somme superiori ai 10.000 dollari è obbligatorio denunciarle. Il visitatore temporaneo non può introdurre nel Paese armi, prodotti agricoli, cibo e medicinali salvo le quantità concesse per uso personale.

Autore

Potrebbe interessarti...