Il Miglior Regalo di Natale? Ma il Viaggio naturalmente

La spesa media per i regali del Natale è di 200 euro pro-capite e sale a 240 euro per i single, disposti a spendere più della media nazionale.


Honduras con Volo, Speciale Festività: 8 giorni tra barriere coralline e spiagge bianche.

Secondo un sondaggio di SpeedVacanze, il tour operator che ha inventato l’esclusiva formula dei viaggi e delle crociere per single, la spesa media per i regali del Natale è di 200 euro pro-capite e sale a 240 euro per i single, disposti a spendere più della media nazionale.

Ma anche a Napoli, single o in coppia, le persone spenderanno di più. Dal sondaggio di SpeedVacanze riguardo le abitudini di acquisto durante il periodo natalizio, emerge infatti che i napoletani per l’acquisto dei regali per i propri cari non si risparmiano, con una spesa media di 230 euro.

Meno spesa ma più tecnologia nei regali di Natale dei romani. Secondo l’indagine di SpeedVacanze.it la metà di loro ridurrà il budget a disposizione per i regali rispetto allo scorso Natale, con una spesa media che si attesta sui 150 euro, privilegiando prodotti e gadget tecnologici.

Caro Babbo Natale, portami qui! Le mete consigliate da VanityFairIt per #Natale o #Capodanno.

I milanesi invece puntano soprattutto su abbigliamento e accessori e anche sui viaggi, un regalo che insieme ai prodotti tecnologici è sempre più diffuso in quasi tutte le città italiane.

Certo in Italia da Nord a Sud vi sono delle differenze. La ricerca di SpeedVacanze evidenzia come i napoletani, ma anche i siciliani, sono i più generosi al momento dell’acquisto di un regalo: spendono in media rispettivamente il 15% e il 14% in più rispetto agli altri italiani, per una media destinata ai regali di Natale di circa 230 euro.

Nel Nord e Centro Italia, invece, gli acquisti sono più morigerati, così come anche in Sardegna dove la spesa media è di 120 euro, destinata soprattutto a regali enogastronomici.

Il sondaggio di SpeedVacanze rileva anche che, con percentuali più o meno simili in tutte le città italiane, tra i regali più ambiti troviamo al primo posto proprio i viaggi (26%), seguiti dall’abbigliamento (23%) e dai prodotti tecnologici (22%).

Regalo di Natale.

Infine, un altro dato interessante riguarda il web. Secondo quanto osserva il sito, infatti, Internet e i social media consolidano il loro ruolo nel guidare le scelte di acquisto dei regali di Natale. L’acquisto tramite Internet sale infatti quest’anno al 35% rispetto a chi continua a rivolgersi ai canali tradizionali, ma se si considera solo il comparto dei viaggi la percentuale di chi il regalo lo prenota su Internet sale al 74%.

«Di qualunque tipo di regalo si tratti e indipendentemente dalla modalità di acquisto, quello che maggiormente caratterizza il Natale è il modo nel quale si opera la scelta, ricorrendo sempre più spesso alle informazioni e alle valutazioni presenti su Internet» puntualizza Giuseppe Gambardella, ideatore di SpeedVacanze.it e di SpeedDate.it, portale quest’ultimo che offre ai single il modo più veloce e divertente per incontrare gente nuova e molti nuovi potenziali partner.

Sul fronte regali di Natale, il sondaggio di SpeedVacanze.it rileva infine che per quanto riguarda il settore specifico dei single, piuttosto generosi e disposti a spendere mediamente 240 euro concentrando il loro budget su abbigliamento (23%), enogastronomia (22%), viaggi (19%) e tecnologia (18%), essi rappresentano una fetta di mercato considerevole del settore turistico natalizio poiché molti di loro, oltre ai regali, acquistano una vacanza anche per se stessi prediligendo Internet per poter vivere un’esperienza di viaggio che li coinvolga fin dal primo click.

Autore

Potrebbe interessarti...