8 luoghi da visitare per festeggiare il compleanno di Frida Kahlo

  In occasione del compleanno di Frida Kahlo, l’Ente del Turismo del Messico vi invita a lasciarvi ispirare dalla vivace personalità dell’artista messicana,...

 

Frida Kahlo

In occasione del compleanno di Frida Kahlo, l’Ente del Turismo del Messico vi invita a lasciarvi ispirare dalla vivace personalità dell’artista messicana, dalle sue appassionate opere d’arte e dalla sua originale e sofisticata città. Frida Kahlo, conosciuta in tutto il mondo per i suoi autoritratti, ha trascorso buona parte della sua vita a Città del Messico. La sua abitazione, chiamata Casa Azul, è situata ancora nel cuore di Coyoacan, un quartiere ricco di storia e cultura e Frida è conosciuta come una delle artiste più dinamiche e ferventi del mondo, un’autentica icona che incarna lo spirito messicano. Ecco alcuni dei luoghi da scoprire nella magica città di Frida.

Mercado de Coyoacan. Questo mercato si trova ad appena a qualche isolato a nord della piazza principale di Coyoacan, il quartiere dove Frida Kaho visse gran parte della sua vita. Il mercato è un ampio spazio ricco di bancarelle colme di prodotti freschi provenienti da Central de Abasto, un’area di 800 acri che fornisce la percentuale più alta di prodotti alimentari di tutto il paese.

Xochimilco Market. A sud di Città del Messico, nel cuore del quartiere Xochimilco, si trova uno dei più tradizionali mercati della città. Parte integrante della quotidianità per gli abitanti locali, si rivela senz’altro un’esperienza inusuale per i visitatori. Avventuratevi al suo interno e fatevi sedurre dai suoi frutti colorati, dalle bancarelle con prodotti alimentari tipici, l’immensa varietà di piante e fiori e giocattoli. Camminare lungo la via principale del mercato è il modo migliore per avvicinarsi alla cultura gastronomica locale. Verrete sicuramente attirati dai grandi vasi d’argilla contenenti mole – una salsa preparata con più di 30 ingredienti, la cui base è composta da una miscela di salsa chili e spezie.

Los Danzantes. Situato a 5 isolati dal museo di Frida Kahlo, Los Danzantes è un ristorante in cui potrete assaggiare la cucina tradizionale messicana, a base di ingredienti locali e di stagione. Il ristorante offre cene con un’emozionante vista sul Jardin Centenario ed è inoltre fra i fondatori dell’iniziativa globale Slow Food in Messico, che promuove la produzione sostenibile di alimenti di qualità.

Museo Dolores Olmedo (Dolores Olmedo Museum). Il museo Dolores Olmedo ha aperto nel 1994 e il suo fiore all’occhiello è la collezione di opere di Frida Kahlo e Diego Rivera che raccoglie più di 150 lavori realizzati dalla coppia, così come più di 900 reperti archeologici che fanno rivivere al visitatore le diverse e antiche culture messicane.

The Red Tree House. Uno dei migliori B&B di Città del Messico, poiché l’ospitalità e il servizio personalizzato che offre non hanno pari nella capitale.

Qui vi troverete circondati dalla natura, in un’ambiente che ricorda lo stile del giardino della casa di Frida, situato nelle vicinanze.

Frida Kahlo

La Casa Azul. E’ stata la dimora di Frida Kahlo ed è ora un museo a lei dedicato dopo la sua morte, avvenuta nel 1954. È qui che la pittrice è nata, ha vissuto quasi tutta la sua vita e infine è deceduta. Il museo racchiude una collezione di opere di Frida Kahlo, Diego Rivera e altri artisti, insieme a opere d’arte popolare messicana appartenuti alla coppia, manufatti pre-ispanici, fotografie, cimeli, oggetti personali e tanto altro. Secondo le testimonianze, la casa ha mantenuto in gran parte l’aspetto che aveva nel 1951 e oggi è uno dei musei più famosi di Coyoacan e tra i più visitati di Città del Messico.

Diego Rivera Studio Museum. La casa/studio di Diego Rivera si trova subito accanto a La Casa Azul. Il museo espone uno studio in corso dell’artista, comprendente i suoi strumenti di lavoro come pennelli e pigmenti, opere pre-ispaniche e oggetti personali. Le due case sono collegate tra loro da un ponte, che simboleggia il legame di passione tra i due. All’interno, le loro camere da letto, i laboratori e altri spazi visitati da personaggi come Andre Breton, María Felix, Pablo Neruda, Dolores Del Río, Nelson Rockefeller e Lazaro Cardenas.

Frida Kahlo

Parque Frida Kahlo. Aperto nel 1984, Parque Frida Kahlo rende onore all’artista. Il pezzo forte di questo rilassante parco è la statua in bronzo di dimensioni reali di Frida, che indossa il tradizionale abito tehuana. Di fronte alla statua si trova una grande e suggestiva fontana con la scultura di una donna rannicchiata su se stessa. Parque Frida Kahlo è rinomato per la sua tranquillità, ed è il luogo ideale per un rilassante passeggiata. Nei weekend si tengono spesso eventi culturali e ricreativi adatti alle famiglie.

Autore

Potrebbe interessarti...